Vizualizace 1
Vizualizace 1
Vizualizace 2
Vizualizace 2
Vizualizace 3
Vizualizace 3
Vizualizace 4
Vizualizace 4
Vizualizace 5
Vizualizace 5
Situace
Situace
Pohled uliční
Pohled uliční
Štefánikova 59
Štefánikova 59
Štefánikova 59
Štefánikova 59
Štefánikova 59
Štefánikova 59
Štefánikova 59
Štefánikova 59
Štefánikova 59
Model
Model
Současný stav - pohled z ulice
Současný stav - pohled z ulice
Současný stav - schodiště
Současný stav - schodiště
Současný stav - fasáda
Současný stav - fasáda

Štefánikova 59

projekt, 2012

město:
Praha 5

stát:
Česká republika

typ:
bytový dům

L´edificio è il palazzo più antico che si trova a Smíchov, quartiere che sta sviluppando velocemente, ed è iscritto nella lista dei monumenti culturali della città di Praga.

Il progetto include la ricostruzione totale dell´edificio classicistico con il ballatoio e grande edificio annesso che si trova nel cortile. Le nuove disposizioni indispensabili sono progettate così che si minimizzano gli interventi nei muri portanti. La parte settentrionale nel cortile è progettata come una copia storica dell´edificio originale, gli edifici nuovi nel cortile seguono la proiezione orizzontale degli originali edifici agricoli, demoliti nel 2005. Nei piani sopraelevati si trovano gli appartamenti, nel pianterreno, che è uno spazio commerciale, ci saranno negozi e ristorante. Ci sono progettati i garage in due piani sotterranei che si troveranno sotto la superficie totale del cortile attuale. Ci sono progettati sia degli appartamenti di piccole dimensioni sia degli appartamenti di lusso di tipo bilivello.

Edificio nuovo combina grandi superfici vetrate, affinate con una persiana orizzontale esterna con superfici piene. Con tale combinazione l´edificio è visivamente diviso in aree minori e ha la misura più piccola. Nell’ambito della ricostruzione sarà necessario individuare tutti gli edifici vicini del cortile attuale. Edificio nuovo sarà basato sulla lastra solida di ferro-cemento. Le strutture orizzontali e verticali saranno anche di ferro-cemento.

La proposta cerca di sfruttare al massimo il potenziale del posto, salvare il monumento culturale in una condizione tecnica precaria e così ridare la vita all’edificio abbandonato. Dopo la ricostruzione l’edificio avrà 22 appartamenti, 5 negozi, il ristorante e 43 posti auto in garage.